Browsing Tag

mamme blogger

Featured Real Estate

Florida chiama Italia: un home stager italiana in America.

27 Marzo 2017
Florida chiama Italia un home stager italiana in America

Come racconto qui nel blog, penso che la gioia si possa trovare nel cammino, nel cambiamento, nell’evoluzione. Un giorno poi, accade che una realtà imprenditoriale ne incontri un’altra, ci si conosca, si condividano obiettivi e si arrivi al punto in cui: Florida chiama Italia.

Faccio parte di quelle persone che quando piove aspettano l’arcobaleno, non il sole, che non riescono a vedere Dumbo e che parlano agli elettrodomestici, alla stampante e al Mac. Raggiungendo anche discreti risultati di comunicazione.

Oggi vi scrivo, più emozionata del solito, perché desidero condividere con voi ciò che è successo e ciò che verrà.

Continue Reading

Featured Inspire me asap

Un mercato di cervelli

6 Febbraio 2017

Quando hai la fortuna di avere un’ottima insegnate alla scuola statale di tuo figlio, allora hai fatto bingo. E non solo, fai anche un mercato di cervelli.

È proprio quello che è capitato a noi con la maestra di Vento, che per privacy chiamerò Laura (no, non è il suo vero nome). Oltre che insegnare le materie canoniche, Laura, realizza laboratori, esperimenti e tutto quello che serve per raccontare ai bambini LA VITA, LA COLLABORAZIONE, LA TOLLERANZA, IL RISPETTO. E tanti altri valori che non sto qui ad elencare.

Ma veniamo a noi, perché non abbiamo mica tutto il giorno per stare qui a pettinar le bambole! Un girono Vento viene a casa e mi dice: “Mamma, lo sai cos’abbiamo fatto oggi in classe?” “No, mostrino, dimmi…” “abbiamo fatto un mercato di cervelli!”

Continue Reading

Inspire me asap

4 semplici abitudini 2017

10 Gennaio 2017

Ci siamo, dopo aver brindato e festeggiato, siamo giunti tutti, non chi più chi meno, TUTTI, alla prima settimana di lavoro del 2017. La prima, questa, è una settimana di pressione causata dalle aspettative (altrui) e dagli obiettivi (nostri) che ci siamo prefissate per il 2017.

Questa pressione poi, proprio in questa settimana, aumenta sempre di più: monta sù come la maionese, come il caffè nella moka e sale, sale alle stelle a causa della nostra cultura che ci spinge a fare sempre di più e sempre meglio, sempre.

Anche Mark Zuckerberg ogni tre per due sta rispondendo a domande di amici e auto-dichiaranti tali che gli chiedono: “Progetti per quest’anno Mark?” “Che obiettivi hai nel 2017 per la tua attività, quel Facevattelaapesca?”

Si, anche lui è sotto pressione questa settimana (forse non solo questa…).

E come fare allora a gestire la pressione e a realizzare i nostri piccoligrandi obiettivi del 2017?

Continue Reading